loading

Casa Ticoltivo – Recupero di distributore carburanti in punto vendita di azienda agricola

maggio 22, 2015·Da admin·in Landscape | Territorio, Reuse | Recupero, Sustainability | Sostenibilità, Utility Building | Edificio Pubblico

Il progetto di recupero di un distributore carburanti a Pisa in Casa Ticoltivo è partito proprio da questo concept. La struttura esistente versava in grave stato di degrado sia estetico che strutturale. E’ stato necessario demolire e ricostruire il tetto piano ed è stata operata una profonda risistemazione degli interni per assolvere alle nuove funzioni. Gli arredi sono stati pensati inserendo elementi di recupero legati ad una delle funzioni svolte: la vendita delle verdure. Elementi quali  cesti di vimini e  cassette di frutta, ibridati della funzione originaria, sono stati riutilizzati con nuove funzioni. Gli oggetti di recupero sono stai donati dalla cittadinanza in una maratona partita all’inizio dei lavori dando al progetto una valenza sociale. Nel suo insieme il progetto non è solamente un semplice recupero architettonico ma diventa occasione di riqualificazione urbana di un’area dismessa. Il risultato è un luogo accogliente, un giardino verde in città: un luogo dove stare.

Galleria fotografica di cantiere 

Progetto architettonico , strutturale , design:

Arch. Mario Cenci
Ing. Giuseppe Magliano
Ing. Edoardo Marchetti

Imprese Esecutrici:

Pignataro L.

DFM di Di Franco A.

Stato: Completato


The transformation of a gas station in Pisa into Casa Ticoltivo started from this concept.
Structural and aesthetic decay of the abandoned buildings was utterly advanced and led to a complete reconstruction of the roof and a complete renovations of interior spaces to match the new functions. Furnitures have been assembled using recycled materials from greengrocery activity.
Wicker baskets, fruit crates, have been used in a completely new function. Other objects and furniture are the result of a donation marathon started by the placement of the construction yard involving many people to coope and feel part of the entire project.
The project is not only a mere renovation of a building but a restoration of a decaying part of the town. The result is a cozy place, a town garden: a place to live.

Condividi il post

Commenti


Fatal error: Allowed memory size of 134217728 bytes exhausted (tried to allocate 5505572 bytes) in D:\inetpub\webs\cm2teamit\public\wordpress\wp-includes\class-walker-comment.php on line 175