loading

Cm2TeamArchitects & Engineers

Villa Lungomonte è un luogo magico, residenza privata e patrimonio architettonico unico del XIX Secolo situato a pochi km dal centro di Pisa.
CM2TEAM ha il piacere di far parte della storia di questo edificio curarndo ogni aspetto della sua delicata manutenzione.

In questa occasione trattiamo i lavori di realizzazione del nuovo l’impianto di riscaldamento/raffrescamento della Villa che abbiamo totalmente rinnovato conciliando le esigenze di comfort sostenibilità ed efficienza energetica di oggi con la tutela e la conservazione del valore storico del bene.
Il valore storico ed artistico dell’edificio, tutelato dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo, ha imposto infatti un approccio sobrio per un intervento che, per sua natura è tra i più invasivi per un fabbricato ossia il rifacimento totale dell’impianti di condizionamento.

Ogni scelta progettuale è stata preceduta da studio e analisi delle murature con opportuni saggi stratigrafici per rilevare la presenza o meno di apparato decorativo nelle aree da destinare all’alloggio dei nuovi impianti.
L’intervento è stato tuttavia guidato dal “principio della Removibilità” cercando cioè intervenire a prescindere nel minore modo possibile sulle murature esistenti in modo da poter permettere un’ agile rimozione dell’impianto nel momento inevitabile in cui lo stesso sarà superato.
Allo stesso tempo sono operate tutte le possibili opere di mitigazione visiva
necessarie alla schermatura delle unità esterne (generatori).

Il nuovo impianto è costituito da due pompe di calore esterne ad espansione diretta tipo VRF capaci di garantire sia il confort climatico invernale che il raffrescamento estivo ove necessario. L’impianto, di ultima generazione, oltre a ripristinare la vivibilità dell’abitazione durante tutto l’anno, comporterà un notevole risparmio energetico.
Il progetto consta di n.1 unità esterne Fujitsu AJ*A90LALH e split interni a pavimento Fujitsu dimensionati con diversa potenza in base all’ubicazione.
Le unità esterne sono state ubicate in un’area di servizio e “nascoste” con la piantumazione di siepi in alloro a schermatura visiva.

La linea di distribuzione principale consistente in 4 tubi per gas refrigerante tipo R410a e un corrugato elettrico, interrata ove possibile e alloggiata in un tubo montante di rame simile ad un pluviale. Tale soluzione ha scongiurato la necessità di interventi su solai e ridotto al minimo quelli sulle murature.

All’interno dei vani, invece, le tubature sono state posizionate nella parte bassa della parete e protette da un cavedio/battiscopa in legno massello che funge anche da base di supporto degli split così da aver evitato qualsiasi foro di per aggancio a parete.

Alcuni dati:

Nuovo tipo di generatore di calore: POMPA DI CALORE
Potenza nominale al focolare del generatore termico sostituito [kW]: 55.8
Risparmio energetico stimato in fonti primarie [kWh]: 27050
Risparmio economico previsto annualmente: 1300 €/annui
Tempo di ritorno dell’investimento (accedendo alle agevolazioni fiscali, per efficentamento energetico per l’anno 2016): 9 anni

Villa Storica in Toscana

Categoria

Recupero

Data

giugno 24, 2016

Cliente

Privato

Progetto

Recupero e riqualificazione ergetica

Stato

Completato

Condividi il progetto

INFO

Recupero e riqualificazione ergetica
2016

INFO

Recupero e riqualificazione ergetica
2016

S10. Locanda Stella

Progetto precedente Commerciale
completato 30 November 2015

Leggi

Caffè Letterario

Prossimo progetto Commerciale
completato 20 October 2016

Leggi