loading

“Il paesaggio non è soltanto qualcosa da costruire o tutelare, ma […] qualcosa da riconoscere, percepire, ascoltare e descrivere. […] Il paesaggio è l’ipostasi della storia nel territorio. Ciò che è stato in etica, in estetica, in architettura, in filosofia, in progresso o decadenza, in carestia o abbondanza, in guerra o in pace, in storia o mito, in momenti di intensa religiosità o di agnosticismo, è scritto nel profilo paesaggistico e tutto interpretabile qualora la cultura, come un demiurgo, intervenga e soccorra per illuminazione”( da Giuliana Andreotti, “Paesaggi culturali. Teoria e casi di studio”, Milano, Unicopli, 1996)

L’ installazione “Il cibo è paesaggio” vuole proporre al visitatore di Umbria Grida Terra una riflessione sui legami profondi che legano la cultura alimentare con il disegno del territorio. Abitudini alimentari sane, consapevoli e giuste contribuiscono in maniera diretta alla creazione della bellezza del paesaggio. Proprio il mercato diventa il luogo in cui il cliente consapevole può scegliere, consumando certi prodotti piuttosto che altri, in che modo contribuire alla bellezza del propria terra.
I binocoli messi gratuitamente a disposizione diventano il link diretto tra il territorio umbro ed il Mercato Coperto di Perugia da una posizione molto privilegiata. Curiosare tra i filari delle vigne, nella conformazione degli oliveti, nel disegno dei campi coltivati diviene atto civico di riscoperta del territorio e consapevolezza culturale di una ricchezza comune di cui siamo responsabili in prima persona.

Il cibo è paesaggio, binocoli su paesaggio, Mercato Coperto di Perugia, 2014
Installazione a cura di: CM2Team

L.1 Il Cibo è Paesaggio – Installazione

Categoria

Ricerca

Data

maggio 17, 2014

Cliente

Pubblico

Progetto

Territorio, Arte, Ricerca

Stato

Realizzato

Condividi il progetto

INFO

Territorio, Ricerca
Perugia
2014

INFO

Territorio, Ricerca
Perugia
2014

D3. Villa a Castiglioncello

Prossimo progetto Residenza
completato 06 June 2014

Leggi