loading

Avigliano è internazionalmente legato ai ritrovamenti di alberi fossili avvenuti negli anni settanta nella vecchia cava di argilla usata per la realizzazione di laterizi da parte della Fornace Briziarelli insediata proprio a Dunarobba. Le suggestioni che reperti pliocenici come gli antichi tronchi di conifere provocano nel progettista sono molteplici sia tecniche che evocative.
Interrare gran parte del complesso architettonico permette sia di mimetizzarci e creare il minor impatto visivo possibile rispetto al paesaggio che sfruttare il raffrescamento naturale del terreno. L’intervento che proponiamo si integra nel paesaggio stesso, scompare quasi, generando degli spazi neutri, sgombri, sobri e lineari che possano contenere e mettere in risalto le opere d’arte che ospiteranno o che vi verranno prodotte.
Oltre ai corpi ipogei vi sono quelli emersi che si distinguono per la traforatura contrapposta alla compattezza del medesimo materiale. La foratura dei corpi che spuntano costituisce una sorta di quadro o cornice sul paesaggio, delle vere e proprie cartoline di Avigliano e del paesaggio Umbro.

Collaborazione:

MAOO studio

 

C3. Cartoline da Avigliano

Categoria

Pubblico

Data

luglio 19, 2013

Cliente

Privato

Progetto

Progettazione Architettonica, Strutturale, Energetica

Stato

Progettazione Completata

Collaborazione

MAOO studio

Condividi il progetto

INFO

Edificio Pubblico
Avigliano Umbro
2012

INFO

Edificio Pubblico
Avigliano Umbro
2012

G2. Appartamento a Livorno

Progetto precedente Residenza
completato 16 July 2013

Leggi

P1. Smart Harbour – Porto di Pesaro

Prossimo progetto Pubblico
completato 30 July 2013

Leggi