loading

Un vecchio appartamento a Pisa degli anni 60′ ha ripreso vita dopo ad una profonda e radicale ristrutturazione. L’intervento ha riguardato una ridistribuzione degli spazi mirata all’ottimizzazione della zona giorno. E’ stato eliminato l’inutile ingresso mettendo in comunicazione la cucina ed il soggiorno tramite l’apertura di una parete portante con la posa di una cerchiatura metallica. Il nuovo disegno ha permesso di introdurre il secondo bagno.

La particolare e minuziosa progettazione della cucina su misura è il fulcro essenziale di tutto l’intervento. Essa infatti, con la creazione di un piano snack a penisola, scherma visivamente la zona ingresso/soggiorno dalla parte operativa della cucina stessa andando parallelamente ad unificare lo spazio. Nel soggiorno è stata creata una parete attrezzata in modo da eliminare il più possibile il mobilio.

La sostituzione dei pavimenti e l’introduzione di un nuovo impianto di condizionamento estivo completano l’intervento.

 

Imprese:

– Restart s.r.l. (impresa edile)
– Bucciolini Cucina (Arredi su misura)

Appartamento in Pisa

Categoria

DesignRecuperoResidenza

Data

febbraio 5, 2018

Cliente

Condividi il progetto

Mansarda in Livorno

Progetto precedente Residenza
completato 04 December 2017

Leggi